Piano Transizione 5.0

Piano Transizione 5.0

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. n. 19 del 2 marzo 2024, cosiddetto “Decreto PNRR” che nell’ambito del Piano Transizione 5.0, introduce un credito di imposta, per le imprese che effettuano negli anni 2024 e 2025 nuovi investimenti in strutture produttive sul territorio nazionale nell’ambito di progetti di innovazione che conseguono una riduzione dei consumi energetici.

Il Decreto PNRR è entrato in vigore il 2 marzo 2024 e dovrà essere convertito in legge entro il 1° maggio 2024.
Gli investimenti devono rientrare in progetti innovativi e avere ad oggetto beni strumentali nuovi, materiali e immateriali (cfr. allegati A e B annessi alla legge 232/2016, si tratta dei beni cd. “industria 4.0” che comprendono, ad esempio, sia i macchinari che i software) interconnessi al sistema aziendale di gestione della produzione, che conseguano, rispetto all’esercizio precedente, una riduzione:

• non inferiore al 3% dei consumi energetici della struttura produttiva;
in alternativa
• non inferiore al 5%, dei consumi energetici dei processi interessati.ore 13:00 del 9 luglio 2024.
Nell’ambito dei progetti di innovazione che conseguono una riduzione dei consumi energetici, sono inoltre agevolabili le spese per la formazione del personale per l’acquisizione di competenze nella transizione digitale ed energetica dei processi produttivi.
Il riconoscimento del contributo è subordinato alla presentazione di apposite certificazioni rilasciate da un valutatore indipendente, secondo criteri e modalità individuate con l’emanazione del decreto del Ministro delle Imprese e del Made in Italy, che rispetto all’ammissibilità e al completamento degli investimenti, attesta:

• ex ante, la riduzione dei consumi energetici conseguibili tramite gli investimenti;

• ex post, l’effettiva realizzazione degli investimenti conformemente a quanto previsto dalla certificazione ex ante e l’avvenuta interconnessione dei beni al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.
Per l’accesso al beneficio occorre presentare una istanza telematica al GSE con descrizione del progetto di investimento, del costo e con l’invio delle certificazioni sulla riduzione dei consumi.

L’impresa deve anche aggiornare periodicamente il GSE sull’andamento dell’investimento. Il GSE indica al Ministero delle Imprese e del Made in Italy le imprese che hanno fatto richiesta del credito e l’importo richiesto e trasmette all’Agenzia delle Entrate l’elenco delle imprese beneficiarie e l’ammontare del credito.
I crediti di imposta della Transizione 4.0 restano comunque in vigore per chi effettua investimenti in digitalizzazione che non producono però un predeterminato risparmio energetico. In relazione ai medesimi costi ammissibili, le due agevolazioni non saranno cumulabili tra loro.

Il credito d’imposta sarà utilizzabile in compensazione, in un’unica rata, presentando il modello F24. L'eccedenza non compensata entro il 31 dicembre 2025 sarà compensabile in cinque rate annuali di pari importo.

Contatta i nostri uffici per maggiori informazioni sul Piano Transizione 5.0

Contatta i nostri uffici
Lupi Consulting

Prossimi corsi in programma

News e approfondimenti

MIMIT-PIANOTRANSIZIONE5.0

MIMIT - PIANOTRANSIZIONE 5.0 Pubblicato ufficialmente in Gazzetta Ufficiale li decreto che istituisce il Piano Transizione 5.0. lI Piano, finanziato...
Leggi tutto

Piano Transizione 5.0

Piano Transizione 5.0 È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. n. 19 del 2 marzo 2024, cosiddetto “Decreto PNRR”...
Leggi tutto

Avviso 2/2024 CONTRIBUTO AGGIUNTIVO– PMI FONDIMPRESA

Avviso 2/2024 CONTRIBUTO AGGIUNTIVO– PMI FONDIMPRESA Con l'Avviso 2/2024 Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di...
Leggi tutto

Fondo Nuove Competenze

FONDO NUOVE COMPETENZE Ad Aprile uscirà il nuovo bando FNC, un fondo pubblico cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo e gestito...
Leggi tutto

AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE CONTINUA RIVOLTA AI LAVORATORI

AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE CONTINUA RIVOLTA AI LAVORATORI La Regione Toscana emetterà nei prossimi mesi...
Leggi tutto

AVVISO 01/2024 FONDOPROFESSIONI

VOUCHER FORMATIVI PER IMPRENDITORI E LIBERI PROFESSIONISTI Fondoprofessioni, attraverso l’avviso monoaziendale, finanzia piani formativi in base alle specifiche esigenze del...
Leggi tutto

ADEMPIMENTI PISCINE STRUTTURE RECETTIVE

ADEMPIMENTI PISCINE STRUTTURE RECETTIVE La piscina è in molti casi il fiore all'occhiello di una struttura ricettiva; permette di rilassarsi,...
Leggi tutto

SICUREZZA SUL LAVORO NELL’AGRICOLTURA: GLI ADEMPIMENTI PER LE AZIENDE AGRICOLE

SICUREZZA SUL LAVORO NELL'AGRICOLTURA: GLI ADEMPIMENTI PER LE AZIENDE AGRICOLE Gli adempimenti per la sicurezza sul lavoro in agricoltura sono...
Leggi tutto

AVVISO 1/2023 FONDIMPRESA – POLITICHE ATTIVE

AVVISO 1/2023 FONDIMPRESA – POLITICHE ATTIVE Fondimpresa, tramite l’Avviso 1/2023 – Politiche Attive, finanzia alle aziende aderenti o che intendono...
Leggi tutto

Formazione nel contratto di apprendistato professionalizzante

FORMAZIONE NEL CONTRATTO DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE Lupi Consulting srl, in qualità di agenzia formativa accreditata alla Regione Toscana e certificata...
Leggi tutto

MUD – Modello Unico di Dichiarazione Ambientale

MUD – Modello Unico di Dichiarazione Ambientale Scadenza prorogata a Luglio 2023 Il MASE, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica,...
Leggi tutto

AVVISO 3/23 – FONDOPROFESSIONI

AVVISO 3/23 – FONDOPROFESSIONI Fondoprofessioni, tramite l’Avviso 3/23, finanzia piani formativi destinati ai dipendenti di una singola Azienda aderente o...
Leggi tutto

INDUSTRIA 4.0 – CREDITO D’IMPOSTA

INDUSTRIA 4.0 - CREDITO D'IMPOSTA Gli investimenti per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese in ottica Transizione/Industria 4.0 e...
Leggi tutto

AVVISO INAIL FORMAZIONE 2022

AVVISO INAIL FORMAZIONE 2022 Inail finanzia la realizzazione ed erogazione di interventi formativi tematici a contenuto prevenzionale, attraverso la pubblicazione...
Leggi tutto

VOUCHER FORMATIVI PER IMPRENDITORI E LIBERI PROFESSIONISTI

VOUCHER FORMATIVI PER IMPRENDITORI E LIBERI PROFESSIONISTI Informiamo che sono aperte le iscrizioni per i corsi formativi rivolti a IMPRENDITORI...
Leggi tutto

AVVISO 09/2022 – FONDO FONDOPROFESSIONI

AVVISO 09/2022 – FONDO FONDOPROFESSIONI Il fondo interprofessionale Fondoprofessioni, attraverso l’Avviso 09/2022, intende rafforzare il rapporto con il mondo accademico...
Leggi tutto

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI IN ITALIA NEL 2022 Clone

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI IN ITALIA NEL 2022 L’art. 25 bis del Decreto Aiuti...
Leggi tutto

CREDITO DI IMPOSTA PER FORMAZIONE 4.0

CREDITO DI IMPOSTA PER FORMAZIONE 4.0 Si comunica che è ancora attiva la misura “CREDITO DI IMPOSTA PER FORMAZIONE 4.0”,...
Leggi tutto

Fondo For.Te

AVVISO 04/2022 – FONDO FORTE Il fondo interprofessionale FORTE attraverso l’Avviso 4/2022 intende finanziare piani formativi riferiti esclusivamente al Comparto...
Leggi tutto

PROGETTO FESR – PorCreo Regione Toscana

POR FESR 2014-2020 PROGETTO: Personal Protective Equipment safetY Eye Azione 1.1.2 B e 1.1.3. BANDO B “Sostegno a progetti innovativi...
Leggi tutto
{"dots":"true","arrows":"true","autoplay":"true","autoplay_interval":3000,"speed":600,"loop":"true","design":"design-1"}
Apri la chat
Bisogno di assistenza?
Ciao! Possiamo esserti di aiuto?
Share via
Copy link
Powered by Social Snap